top of page

Super Series in alta quota


Nel weekend del 18-19 Marzo di inverno si è svolto il secondo SS dell'anno.

La location è stata quella di Malles, in Val Venosta .

A causa dell'altitudine a cui è posta ( 1000 mt SLM) , spesso i giocatori hanno difficoltà a prendere bene le misure del campo e la forza con cui colpire il volano.

La quota di mille metri porta il volano ad essere più veloce e, spesso, a causare errori di misura nei colpi.

Questa difficoltà,oltre al livello del torneo , rende sempre speciale il sapore di un buon risultato ottenuto.

Questa volta siamo saliti con quattro frecce al nostro arco: Sophie (in U15), Alex e Ale in U17, e Mattia in U19.

Vediamo come è andata ai singoli atleti/a Sophie ha ritrovato la sua compagna abituale di doppio per quest'anno, la Zilli di Malles, ed è riuscita a centrare un secondo posto di specialità tanto insperato quanto meritato sul campo con prestazioni convincenti e concentrate. Anche in doppio misto , con il compagno Telfser di Malles, è riuscita a salire sul gradino più basso del podio.

Bravissima Sophie!!!!

Nel doppio U17 Alessandro, in coppia con Daniele Segato di Chiari, ha raggiunto sicuramente il risultato di maggior spicco del torneo aggiudicandosi il primo posto di categoria e dimostrando di essere uno dei migliori prospetti a livello nazionale dopo la vittoria del doppio U19 di Casella. Molto bene anche nel doppio misto in coppia con Eya di Malles , dove è riuscito a salire sul terzo gradino del podio. Complimenti ad Ale, che così ha commentato il suo torneo:

"Sono molto contento della mia prestazione in questo 2° torneo superseries di malles, dove ho raggiunto il terzo posto in doppio misto e un inaspettata medaglia d'oro nel doppio insieme al mio compagno.

Adesso si recuperano forze e energie mentali per il prossimo torneo di Verona, si spera di fare bene anche lì."

Alex ha giocato in U19 , cioè sopra categoria, sia il doppio, in coppia con Mattia, che il doppio misto con la Barbosa di Bolzano.

In entrambi è riuscito a giungere al terzo posto confermando un ottimo stato di forma , bene anche nel singolo dove è riuscito ad arrivare al terzo posto.

Alla fine del torneo anche lui ha fatto alcune dichiarazioni: "Malgrado avessi giocato nell’ under diciannove, di entrambe categorie dei doppi, sono andato abbastanza bene, soprattutto nel misto; arrivando a 21-19 al terzo set, contro Perna e Hoenneger.

A riguardo del doppio ho perso la semifinale contro: Fellin e Galati.

nel singolo ho perso la semi-finale contro Vitale, guadagnando tre medaglie di bronzo."

Infine Mattia in U19 ha ben figurato di doppio con Alex, confermando un' ottimo momento di forma, aggiudicandosi la medaglia di bronzo, e facendo una partita al di sopra delle sue possibilità di singolo,pur perdendo, contro Tobias Andergassen nazionale italiano U17, mettendolo in difficoltà per gran parte del match. In doppio misto quest'anno per lui è un anno di transizione dove non riusciamo a trovare una compagna fissa. Ha quindi dovuto giocare sopra categoria con la compagna Adele Foti in Senior, uscendo dal primo turno.

Anche lui ,alla fine del torneo, ha voluto condividere con noi i l suo pensiero sul torneo:"Il torneo di Malles è andato abbastanza bene, ho fatto delle belle partite sia di doppio che di doppio misto ma la partita che ho giocato meglio è stata quella del singolo. Non me lo sarei mai aspettato come risultato, è andato tutto molto bene nonostante Malles fosse un campo abbastanza sfavorevole date le condizioni a cui eravamo sottoposti, il volano andava molto veloce e capitava spesso che finisse fuori o che arrivasse a toccare il soffitto."

Questo è tutto sul resoconto del torneo di Malles, al link sottostante avete il resoconto dei vincitori per ogni categoria.

Permettetemi di rimarcare il fatto che siamo riusciti a portare a podio tutti i nostri atleti iscritti, e per il GBC non è cosa così usuale.

Questo dimostra come si sia imboccata la strada giusta. Avanti così.

Comments


bottom of page